Torna a Eventi FPA

Gli eventi in programma

Torna alla home

  da 14:30 a 16:30

Data Driven Decision: un'opportunità per le Amministrazioni [ Esri_data driven decision ]

Mercoledì 10 maggio ore 14.30-16.30
Ergife Palace Hotel
Roma, Via Aurelia, 619

L'incontro è organizzato da FPA nell'ambito della Conferenza Esri Italia 2017. Pertanto, ai fini organizzativi, i dati degli utenti registrati saranno gestiti dalla Segreteria Esri Italia.

Le iscrizioni on line sono chiuse.
E' possibile registarsi on site il giorno dell'evento.

 

Nel governo dei territori i dati, e in particolare i dati geografici, sono diventati una risorsa strategica. Non è pensabile, infatti, governare la crescente complessità di natura sociale ed economica senza poter disporre di strumenti e di tecnologie in grado di restituire una conoscenza puntuale e aggiornata del territorio al quale ci si riferisce. Dati istituzionali, dati che provengono dal funzionamento della stessa PA (si pensi ai bilanci comunali o alla fatturazione elettronica), dati che vengono dagli oggetti smart (l’internet delle cose) dati, infine, che provengono dagli stessi utenti delle città (si pensi ai dati di flusso provenienti dai mobile) aumentano il loro valore informativo con la dimensione geografica.

Quali sono le competenze nella PA per portar avanti una cultura del data driven decision? Obiettivo dell’incontro, che si svolgerà nell’ambito della Conferenza Esri Italia 2017, sarà individuare i possibili scenari futuri e il ruolo del settore IT.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Introducono

Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Maj
Roberta Maj Business Development Director - Esri Italia Biografia

Laureata in Scienze Biologiche nel 1985, iscritta all’albo professionale, partecipa ai progetti ambientali del Ministero della Marina Mercantile per il monitoraggio e l’analisi delle risorse demersali e delle aree marine protette. In quest’ambito si avvicina ai Sistemi Informativi Geografici partecipando al progetto Atlas per la prima mappatura italiana per la tutela dei Beni Ambientali  per il ministero dei Beni Culturali ed Ambientali. Dai tre anni di esperienza di progetto è nato un indissolubile legame con il mondo del GIS. Entra, fin dalla nascita dell’azienda, in Esri Italia compiendo  un percorso di carriera che la vede crescere da riferimento tecnico per i progetti e le soluzioni in ambito ambientale  e nei progetti a carattere nazionale “INTESA GIS” per la definizione degli standard nazionali per la realizzazione dei sistemi informativi geografici, a Responsabile tecnico della Business Unit per lo sviluppo dell’offerta GIS nel mercato delle Telco, per diventare nel 2000 dirigente responsabile dell’intera area tecnica per lo sviluppo dei progetti e delle attività a valore aggiunto in Esri Italia. Dal 2009 lascia il settore tecnico e si dedica allo sviluppo delle Alleanze, ridisegnando la rete di partnership aziendale e attuando in Italia il programma globale Esri Partner Network di Esri Inc. Dal 2012 dirige la Direzione Business Development focalizzandosi, oltre che sulle partnership, sul supportare la pianificazione strategica aziendale con l’allineamento alla vision di Esri per il continuo sviluppo della Digital Geography.

Chiudi

Keynotes

Cruciani
Sandro Cruciani Direttore della Direzione centrale per le statistiche ambientali e territoriali - ISTAT Biografia

Sandro Cruciani è Direttore della Direzione Centrale per le statistiche ambientali e territoriali.

È stato il responsabile del Capitolo 2 “Luoghi, città, territori. Struttura e dinamiche di sviluppo” del Rapporto Annuale 2015 dell’Istat. Ha recentemente coordinato il gruppo di lavoro per l’aggiornamento dei sistemi locali 2011 e un progetto promosso dall’Eurostat per la produzione di statistiche territoriali sulla copertura del suolo.  È stato dirigente del servizio “Servizio informazioni territoriali e sistema informativo geografico” e, in tale ambito, ha coordinato rilevanti progetti legati al territorio tra i quali l’aggiornamento delle “Basi territoriali per i censimenti”  e la progettazione di Atlanti territoriali. È stato il referente nazionale presso Eurostat per le statistiche territoriali e le statistiche urbane e coordinatore della Convenzione Istat-DPS “Informazione statistica territoriale e settoriale per le politiche strutturali 2001-2008”.

Chiudi

Nobile
Mario Nobile Direttore Generale per i Sistemi Informativi e Statistici - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Biografia

Direttore Generale per i Sistemi Informativi e Statistici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mario Nobile è laureato in Ingegneria Civile e ha un Dottorato di ricerca in Ingegneria dei Trasporti. La sua carriera nel settore della pubblica amministrazione lo ha portato a ricoprire diversi ruoli dirigenziali nell’ambito progettazione e pianificazione territoriale e dei servizi informatici, inclusi programmi di sviluppo della banda larga nel territorio.  Nel 2010 è entrato a far parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dove si è occupato inizialmente di programmi di riqualificazione urbana e politiche abitative, per poi passare alla gestione e manutenzione dei beni immobili delle sedi centrali, delle tecnologie (anche informatiche) di supporto e della razionalizzazione logistica. Parallelamente agli incarichi nella pubblica amministrazione, ha avuto anche ruoli accademici: dal 2001 al 2011 è stato Docente a contratto presso la Facoltà di Architettura dell’Alma Mater - Università degli Studi di Bologna ed ha all’attivo numerose pubblicazioni. Dal 2015, nel corrente incarico, ha coordinato il lancio del nuovo portale web del Ministero ed il portale Opencantieri, best practice internazionale sull’apertura dei dati relativi alle opere pubbliche di interesse nazionale.

Chiudi

Modera

Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Intervengono

Abbati Marescotti
Pietro Abbati Marescotti Responsabile Catasto Infrastrutture - Infratel Italia
Cannella
Vincenzo Cannella Responsabile Ufficio Progetti di innovazione - Dip.to Innovazione tecnologica - Roma Capitale
Curcuruto
Anna Maria Curcuruto Assessore, Pianificazione territoriale - Urbanistica, Assetto del Territorio, Paesaggio, Politiche Abitative​ - Regione Puglia Biografia

Nata il 14 maggio 1950 a Brindisi è laureata in Architettura all’Università “La Sapienza” di Roma dove inizia la sua attività accademica e professionale.
E’ scritta all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Bari e all’Albo regionale dei Collaudatori della Regione Puglia. È assessore regionale tecnico all’urbanistica.
Dal 1975 al 1980 ha svolto attività didattica e di ricerca presso l’Istituto di Scienza e Tecnica delle Costruzioni della facoltà di Architettura, Università “La Sapienza” di Roma, specializzandosi nel campo del calcolo strutturale presso l’A.I.C.A.P. di Roma ed il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche di Udine. Dal 1975 al 1983 ha insegnato Tecnologia delle Costruzioni in vari istituti Tecnici per Geometri di Roma, Barletta e Bari. Ha insegnato anche Tecnologia delle Arti Applicate e Discipline Geometriche e Architettoniche all’Istituto Statale d’Arte e Storia dell’arte al liceo classico di Bari.
Dal 1983 al 1996 Capo ufficio tecnico dei lavori pubblici e urbanistica presso il Comune di Capurso, nel 1999 direttore del Settore concessioni edilizie presso la Ripartizione territorio e qualità edilizia del Comune di Bari. Nel 2005 ha assunto la direzione della Ripartizione, nonché l’incarico di Coordinatore dell’Area Tecnica Servizi al Territorio, poi unificata e diretta con continuità fino a maggio 2015. 
E’ stata docente incaricata a contratto nel Corso di laurea specialistica in Architettura della Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari.

Chiudi

Fabozzi
Nicola Fabozzi Dirigente Divisione III – Servizi e materiali informatici - Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare
Lipparini
Lorenzo Lipparini Assessore alla Partecipazione, cittadinanza attiva e open data - Comune di Milano Biografia

A giugno del 2016 sono stato nominato dal Sindaco di Milano, Beppe Sala, Assessore alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data. 

Attivista e militante Radicale da sempre, ho animato campagne per il Diritto e i diritti, la fecondazione assistita, il testamento biologico, il matrimonio egualitario, l'antiproibizionismo, la moratoria delle esecuzioni capitali e per un'Europa unita e federale. 

Con il Comitato Milano Sì Muove, di cui sono uno dei fondatori, nel 2011 ho contribuito al successo dei 5 referendum cittadini sull’ambiente e la mobilità, grazie ai quali Milano beneficia oggi della Darsena riqualificata, dell’avvio del progetto per la riapertura dei Navigli e dell'istituzione di Area C.

Dal 2006 al 2009 ho lavorato nello staff dei deputati radicali al Parlamento europeo, a Bruxelles e Strasburgo, seguendo l’attività delle commissioni affari esteri, diritti umani e libertà civili ed  occupandomi anche di trasparenza e software libero.

Nel 2010, come delegato della Lista Bonino Pannella alle regionali, ho denunciato Roberto Formigoni per per brogli, ottenendo l'annullamento delle elezioni e la condanna in primo grado dell’ex Presidente della Regione Lombardia per diffamazione di Radicali, Marco Cappato e Marco Pannella. Ho raccontato questa storia nel libro Formigoni, biografia non autorizzata, pubblicato da Editori Internazionali Riuniti.

Sono stato fino al dicembre 2016 Segretario dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milanoe Coordinatore per la Lombardia di Alde Party Individual Members.⨠Sono membro di direzione di Radicali italiani.

Mi sono occupato anche di consulenza aziendale e per il Terzo Settore ed ho coordinato le attività italiane della Onlus Il Sorriso dei miei Bimbi che opera con progetti di educazione nella favela Rocinha di Rio de Janeiro.

Sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale alla statale di Milano, di cui sono stato anche membro del Consiglio di Facoltà. Vivo da sempre a Milano, in zona Lambrate Città Studi, ma sono nato a Ponte dell’Olio, in provincia di Piacenza, il 2 gennaio 1982. Vivo con Gaia, la mia compagna, e la nostra bimba, Adelaide.

Chiudi

Negri
Antonella Negri Funzionario, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Biografia

Laurea in Architettura, specializzazione e dottorato in Restauro dei Monumenti; dal 1994 al 2005 ha svolto attività di ricerca presso il CNR, Istituto Tecnologie Applicate ai Beni Culturali, prevalentemente nell’ambito dell’applicazione di sistemi GIS (Geographical Information System) al processo di conoscenza dell’architettura storica. Dal 2005 è in servizio presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, prima presso la Soprintendenza BAPSAE di Lucca e Massa Carrara, poi in Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Toscana e dal 2007 presso l'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD); nell’ambito dell’organizzazione interna dell’Istituto è responsabile del Servizio beni architettonici e ambientali e dell’Unità Operativa Cartografia e banche dati aerofotografiche dell’Aerofototeca Nazionale (AFN). È inoltre referente per il Sistema Informativo Generale del Catalogo (SIGECweb).

Chiudi

Conclude

Ciasullo
Gabriele Ciasullo Responsabile Servizio Banche Dati e Open Data - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia

Gabriele Ciasullo, laureato in Scienze Politiche presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli ha iniziato a lavorare nella pubblica amministrazione nel 1983, presso il Ministero di Economia e Finanza dove, tra l'altro, e stato responsabile di uno dei sistemi informativi dell'Amministrazione (dal 1997 al 2000) e del processo di digitalizzazione della Direzione Generale di appartenenza.

Nel 2001 inizia a lavorare presso l'Agenzia per l'Italia Digitale (già AIPA, CNIPA e DigitPA), dove si è occupato, tra gli altri, dei temi connessi al settore dell'Informazione Geografica. In tale contesto, ha seguito definizione del profilo italiano per l'implementazione del catalogo nazionale dei metadati relativi ai dati territoriali, in linea con il contesto normativo nazionale ed europeo (Direttiva INSPIRE) ed è attualmente responsabile del Repertorio nazionale dei dati territoriali istituito presso l'Agenzia; cura gli adempimenti dell’art. 59 del CAD, segue le attività dei gruppi di lavoro per l'aggiornamento delle regole tecniche sui dati geospaziali in conformità con la direttiva INSPIRE tra cui, in particolare, quelle relative al SINFI (Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture), al profilo nazionale di metadati, e quelle relative ai Database Geotopografici.

Dal 2013 ha cominciato ad occuparsi anche delle attività relative alle tematiche relative alla strategia sui dati della pubblica amministrazione: è responsabile del servizio “Banche dati e Open Data” dell’Area “Architetture, standard e infrastrutture”, cura in particolare, gli adempimenti connessi all’attuazione dell’art. 52 del CAD e alla implementazione della direttiva PSI (Public Sector Information) per gli aspetti di competenza dell’Agenzia, ed è attualmente responsabile del Catalogo nazionale dei dati aperti della P.A. (dati.gov.it), coordina l'Area di lavoro condivisa su Data Management e Open data nel contesto del network OT11-OT2.

Chiudi

Torna alla home