Torna a Eventi FPA

Gli eventi in programma

Torna alla home

  da 14:00 a 17:30

Innovazione nei piccoli comuni. Nuove tecnologie e piattaforme innovative a servizio delle Smart Land [ A2A_smart land ]

Sala: Sala 10

Museo del Violino
Piazza Guglielmo Marconi
Cremona

Le iscrizioni on line sono chiuse. Sarà possibile iscriversi on site.

FPA, A2A Smart City e LineaCom organizzano un appuntamento per fare il punto sull’innovazione nelle aree non metropolitane. A fare da sottofondo una domanda: come possono le nuove tecnologie favorire i processi di innovazione sociale?

Al centro del confronto quindi l’innovazione quale fattore chiave per trasformare il volto dei piccoli comuni: un’innovazione che metta al centro le persone e i bisogni delle comunità territoriali, che nasca da sinergie tra enti e attori locali, che sia riutilizzabile e trasferibile e che guidi uno sviluppo effettivamente intelligente, inclusivo e sostenibile.
L’innovazione nelle sue diverse sfumature (fibra ottica, wireless, IoT, Industria 4.0, Smart Road, Intelligenza Artificiale, ecc…) sta modificando la configurazione dei territori, attraverso un processo in cui il locale attiva nuove forme di aggregazione territoriale che sperimentano politiche economiche e sociali nuove, condivise ed estese.

Da questo punto di vista la scelta di Cremona, e della rete dei piccoli comuni della provincia lombarda, è strategica e lungimirante. Forte delle sue eccellenze tradizionali e grazie ad un’Amministrazione che vuole trasformarla in una Smart City, Cremona ha accettato la sfida della crescita anche sul fronte dell’innovazione. La punta di diamante è rappresentata dal nuovo Polo per l’Innovazione Digitale, un vero e proprio distretto dell’ICT che ospiterà aziende e start-up del settore.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Welcome coffee

Saluti istituzionali

Galimberti
Gianluca Galimberti Sindaco - Comune di Cremona Biografia
Gianluca Galimberti è sindaco del Comune di Cremona da giugno 2014 con deleghe alla Cultura, alle Partecipate e alla Smart City. Si è speso in prima persona, fin dai primi mesi del suo insediamento, per sbloccare la realizzazione del Polo Tecnologico. E' stato protagonista del risanamento della partecipata Aem spa e della partnership tra Lgh e A2A. Durante i primi due anni e mezzo del mandato, la sua Amministrazione ha messo in campo diverse azioni nell’ambito dell’Information & Communications Technology: digitalizzazione dei documenti con conseguente revisione dei processi operativi del Comune, incremento dell’impiego delle tecnologie digitali a servizio della cittadinanza, potenziamento della sicurezza informatica dell’infrastruttura Ict, salvaguardia del patrimonio informativo attraverso sistemi di back up e disaster recovery, consolidamento ed avvio di piattaforme software in diversi settori, avvio del percorso progettuale che porterà l’Ente ad avere, entro l’anno 2017, uno “sportello telematico” che consentirà ai cittadini di interagire con il Comune in modalità digitale.
 
Il sindaco Gianluca Galimberti è nato nel 1968, è stato professore di fisica al Liceo Scientifico ‘Aselli’ di Cremona (attualmente in aspettativa) e ha svolto attività di ricerca presso il laboratorio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. Sempre all’università di Brescia ha tenuto per anni corsi di fisica come docente a contratto e così presso la facoltà di Agraria a Cremona. E’ sposato e ha tre figli. E’ stato presidente dell’Azione Cattolica di Cremona e tra i fondatori e promotori di Partecipolis, esperienza di partecipazione civica.
 

Chiudi

Valotti
Giovanni Valotti Presidente - UTILITALIA e Presidente A2A Spa Biografia

Giovanni Valotti è presidente di A2A e Professore ordinario di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, Università Bocconi. E’ presidente di Utilitalia, la federazione nata dalla fusione tra Federutility e Federambiente, che riunisce i gestori del servizio idrico, dell’energia elettrica, del gas e dell’ambiente: 577 imprese associate, 90 mila addetti e un valore della produzione complessivo di 40 miliardi di euro. È inoltre presidente di Confservizi, la confederazione delle imprese ambientali, energetiche e dei trasporti.

E’ presidente del Comitato Banco dell’Energia Onlus, ente che persegue finalità di solidarietà sociale attraverso la raccolta fondi a beneficio di persone e famiglie in condizioni di temporanea vulnerabilità tramite una rete di Organizzazioni Non Profit. E' stato Presidente di Metropolitana Milanese S.p.A. e consigliere di amministrazione di diverse imprese di servizi pubblici.

E' autore di numerose pubblicazioni in riviste scientifiche nazionali e internazionali, oltre che di varie pubblicazioni di carattere divulgativo tra cui “Fannulloni si diventa. Una cura per la burocrazia malata” edito dall’Università Bocconi, “Lo Stato imprenditore tra politica e management” edito da Egea, e l’ultima in ordine cronologico, “I manager pubblici che vogliamo” edizioni del Corriere della Sera. È autore di svariati interventi su quotidiani nazionali, tra i quali il Corriere della Sera ed Il Sole 24Ore

Chiudi

Cortellini Lupi
Carolina Cortellini Lupi Presidente - CRIT - Cremona Information Technology Biografia

Laureata in Economia e Commercio, ha fondato insieme al marito nel 1990 Microdata Group srl, società che si occupava di microfilm, un servizio innovativo in quegli anni a Cremona, sia nel business sia nell’organizzazione aziendale.

Con l’avvio di Microdata, corona il suo sogno: coniugare una forte spinta imprenditoriale con la condivisione di un progetto familiare. Questo sogno, dopo 30 anni, dura ancora.

Oggi Microdata Group è leader in Italia nel settore dell’outsoursing di document management, grazie a un gruppo di società con 5 sedi in Italia (3 a Cremona), per un totale di oltre 300 dipendenti. Opera ai massimi livelli di sicurezza del mercato per conto di grandi istituti bancari e assicurativi, finanziari, grandi aziende e la Pubblica Amministrazione, in linea con i criteri dettati da AGID, di cui è conservatore accreditato.

Chiudi

Viola
Davide Viola Presidente - Provincia di Cremona Biografia

Nato a Cremona il 2 luglio 1968 e residente nel comune di Vescovato.
Laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Pavia, svolge l'attività di funzionario di banca. Dal 2004 è Sindaco del Comune di Gadesco Pieve Delmona. A seguito delle elezioni del 6 novembre 2016 è stato eletto alla carica di Presidente della Provincia di Cremona. Il Presidente rappresenta l'Ente, convoca e presiede il Consiglio Provinciale e l'Assemblea dei Sindaci, sovraintende al funzionamento degli uffici e all'esecuzione degli atti, esercita le altre funzioni stabilite dallo Statuto.

Chiudi

Vivenzi
Antonio Vivenzi Presidente - LGH Spa Biografia

Diploma in Ragioneria, laurea in Lettere, libero professionista (consulente aziendale). Già sindaco di Paderno Franciacorta (BS), dal 4 agosto 2016 è Presidente di LGH Spa.
 

Chiudi

Mazzeo
Donatella Mazzeo Presidente - Linea Com Biografia

Laurea in Economia presso l’Università di Parma, Docente di Economia Aziendale presso l’ITC Beltrami di Cremona sino al 1998. Dal 1999 al 2004 Consigliere provinciale, Presidente della Commissione Affari Istituzionali. Dal 2004 al 2014 Sindaco del Comune di Stagno Lombardo (CR) e presidente di GESCO, società di servizi associati del territorio. Nel 2016 diviene presidente di Linea Com, società ICT del Gruppo LGH.

Chiudi

Firma protocollo d’intesa tra A2A e ANCI Lombardia

Valotti
Giovanni Valotti Presidente - UTILITALIA e Presidente A2A Spa Biografia

Giovanni Valotti è presidente di A2A e Professore ordinario di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, Università Bocconi. E’ presidente di Utilitalia, la federazione nata dalla fusione tra Federutility e Federambiente, che riunisce i gestori del servizio idrico, dell’energia elettrica, del gas e dell’ambiente: 577 imprese associate, 90 mila addetti e un valore della produzione complessivo di 40 miliardi di euro. È inoltre presidente di Confservizi, la confederazione delle imprese ambientali, energetiche e dei trasporti.

E’ presidente del Comitato Banco dell’Energia Onlus, ente che persegue finalità di solidarietà sociale attraverso la raccolta fondi a beneficio di persone e famiglie in condizioni di temporanea vulnerabilità tramite una rete di Organizzazioni Non Profit. E' stato Presidente di Metropolitana Milanese S.p.A. e consigliere di amministrazione di diverse imprese di servizi pubblici.

E' autore di numerose pubblicazioni in riviste scientifiche nazionali e internazionali, oltre che di varie pubblicazioni di carattere divulgativo tra cui “Fannulloni si diventa. Una cura per la burocrazia malata” edito dall’Università Bocconi, “Lo Stato imprenditore tra politica e management” edito da Egea, e l’ultima in ordine cronologico, “I manager pubblici che vogliamo” edizioni del Corriere della Sera. È autore di svariati interventi su quotidiani nazionali, tra i quali il Corriere della Sera ed Il Sole 24Ore

Chiudi

Superti
Pierattilio Superti Direttore - ANCI Lombardia Biografia

Laureato in filosofia, è il Segretario Generale di Anci Lombardia dal 2007.
Dirige e rappresenta l'Associazione; coordina il lavoro dei Dipartimenti tematici e collabora con la rivista “Strategie Amministrative”.
Formatore e relatore in molti convegni, negli anni ha curato diverse pubblicazioni in merito agli Enti locali: “L’organizzazione e il governo del Comune. Note per l’Amministratore locale”; “Il federalismo fiscale. Un vademecum per l’Amministratore locale”; “Linee guida per la prevenzione della corruzione”; e ha collaborato alla realizzazione dell’e-book “La città della bambine e dei bambini”.

Chiudi

Introduce e Modera

Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Scenari di innovazione

Vetritto
Giovanni Vetritto Coordinatore Ufficio per le politiche urbane e della montagna, la modernizzazione istituzionale e l’attività internazionale delle autonomie regionali e locali - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Nato a Teramo il 12.2.1966. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Roma “La Sapienza” (1990). Prende l'abilitazione all'insegnamento delle materie giuridiche ed economiche nel 1990. Si specializza presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione nell'anno accademico 1991/92. Vincitore del I corso- concorso di formazione dirigenziale presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, dall'Ottobre 2000 diventa Dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Docente a contratto dell’Università degli studi di Roma Tre - Facoltà di Economia “Federico Caffè. Membro del Comitato esecutivo della Fondazione Critica liberale e Segretario del Comitato Scientifico della Fondazione Francesco Saverio Nitti.

Chiudi

Testa
Paolo Testa Capo Area Studi e Ricerche e - Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci Biografia

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Esperienze sul territorio

Francioni
Alessandro Francioni al convegno: "Innovazione nei piccoli comuni. Nuove tecnologie e piattaforme innovative a servizio delle Smart Land"
Alessandro Francioni Dirigente Settore Sistemi Informatici Associati Unione Valle del Savio e Dirigente Settore Servizi al Cittadino e Innovazione Tecnologica - Comune di Cesena Biografia Vedi atti

45 anni, Laurea in giurisprudenza e Master economico in City Management. Dirige i Servizi al Cittadino e Innovazione Tecnologica del Comune di Cesena dal 2010, i Sistemi Informatici dell’Unione Valle del Savio dal 2015 e il SUAP dal 2016. Docente in informatica giuridica e Responsabile per l’Innovazione di ANUSCA (Associazione Nazionale degli Ufficiali di Stato Civile ed Anagrafe) che rappresenta da anni in tutti i tavoli istituzionali presso il Ministero dell’Interno, AGID e Regione Emilia Romagna. Attualmente sta lavorando sull’ANPR; sua nel 2009 (4 aprile Euro-PA) la proposta ufficiale presentata, per conto di ANUSCA, al Ministero dell’Interno di istituire un anagrafe nazionale evolvendo l’Indice Nazionale delle Anagrafi. Da anni lavora sui temi dell’innovazione in tutte le sue declinazioni (tecnologica, organizzativa, motivazionale e relazionale) al fine di meglio sviluppare i nuovi servizi della PA. Ha partecipato fin dagli anni 2000, come consulente e analista funzionale ai primi avvisi di e-government contribuendo a sviluppare le prime piattaforme di servizi on line nella pubblica amministrazione (Progetto PEOPLE, ELI4U); nel tempo ha lavorato per sperimentare e promuovere tutte le soluzioni tecnologiche più avanzate, dalla CIE (2006) al domicilio digitale (2002), dalla certificazione con timbro digitale (2009) alla firma grafometrica (2013) fino ad arrivare alla frontiera dei nuovi totem di video-relazione (2015). Negli ultimi anni si è concentrato sull’evoluzione organizzativa degli sportelli comunali contribuendo alla costruzione di moderne strutture finalizzate a mettere il cittadino al centro delle attenzioni dell’ente locale.    

Chiudi

Giorgi
Marco Giorgi Direttore Generale - Comune di Parma Biografia

Direttore Generale del Comune di Parma dall’agosto del 2015.

Laureato in Economia e Commercio all’Università di Parma, Dottore Commercialista, ha svolto la propria attività professionale e di amministratore di società pubbliche e private dal 1987 fino all’assunzione dell’incarico presso il Comune di Parma. Revisore dei conti e membro di nuclei di valutazione di Enti Locali e Aziende Sanitarie , sindaco di società di capitali anche a partecipazione pubblica, indirizza la propria azione manageriale contaminando le competenza aziendalistiche acquisite nel privato con il lavoro sviluppato nel il settore pubblico, iniziato con la legge di riforma dell’ordinamento degli Enti locali del 1990. Sposato e padre di due figli, velista per scelta e cestista per nascita, ho allenato squadre di pallacanestro per circa 10 anni.

Chiudi

Melli
Dimitri Melli al convegno: "Innovazione nei piccoli comuni. Nuove tecnologie e piattaforme innovative a servizio delle Smart Land"
Dimitri Melli Sindaco di Pegognaga Biografia Vedi atti

Dimitri Melli è Sindaco di Pegognaga dal 2009. Ha ricoperto l’incarico di Assessore alla Protezione Civile, Sport, Caccia e Pesca della Provincia di Mantova.

Pegognaga è un piccolo Comune di 7.230 abitanti in Provincia di Mantova che sta cambiando se stesso ridisegnando i suoi processi e servizi per realizzare una smart city che sappia ascoltare e soddisfare i bisogni dei cittadini in modo intelligente e innovativo.

La posa della fibra ottica a banda ultraveloce a copertura totale del territorio comunale ambisce ad offire ai cittadini e alle imprese un’infrastruttura tra le più avanzate in Europa.

Il progetto ‘Il Comune su misura’ traghetterà Pegognaga verso un nuovo sistema di governance tramite un approccio innovativo che vedrà coinvolto direttamente tutto il personale comunale e i cittadini in un processo di gestione partecipata e creativa.

Chiudi

Merler
Walter Merler al convegno: "Innovazione nei piccoli comuni. Nuove tecnologie e piattaforme innovative a servizio delle Smart Land"
Walter Merler Responsabile Area Innovazione - Consorzio Comuni Trentini Vedi atti
Torna alla home