Torna a Eventi FPA

Gli eventi in programma

Torna alla home

  da 10:00 a 13:00

Le convenzioni SPC Cloud a supporto dell'Agenda Digitale Metropolitana [ Almaviva_spc cloud ]

Verso una strategia di integrazione tra PON Metro e SPC Cloud 3 e 4

Giovedì 12 ottobre  ore 10.00-13.00 
XXXIV Assemblea ANCI
Fiera di Vicenza - 
Via dell’Oreficeria,16

 

Con una dotazione finanziaria complessiva di 892 milioni di Euro, PON Città Metropolitane rappresenta il principale strumento a supporto delle priorità dell’Agenda Urbana Nazionale nel quadro della programmazione 2014-2020.

Nell’ambito del driver ridisegno e modernizzazione dei servizi urbani, ricopre particolare rilevanza l’Agenda digitale metropolitana (Asse 1), cui sono destinati ben 152 M di Euro per sostenere la realizzazione di servizi pienamente interattivi e integrare i processi informativi tra enti dell’area metropolitana. Si pone quindi l’esigenza di fornire alle Città metropolitane strumenti di facile attivazione e disponibili in tempi relativamente brevi, al fine di accelerare la realizzazione delle progettualità previste dai 14 piani operativi in tema di Agenda Digitale.

Le convezioni SPC Cloud relative al Lotto 3 (Servizi di interoperabilità dati e cooperazione) e Lotto 4 (Servizi di realizzazione portali e servizi on-line) rappresentano, in questo senso, una utile “cassetta degli attrezzi” per rendere le amministrazioni del territorio metropolitano interoperabili e pienamente cooperative e per realizzare servizi digitali innovativi per cittadini e imprese.

Attraverso il confronto tra i principali attori nazionali della politica di coesione, i responsabili del sistema integrato di gare per la fornitura di servizi innovativi per le PA e le autorità politiche delle 14 Città metropolitane, il convegno si pone l’obiettivo di individuare i possibili step di una strategia di breve termine che integri strumento finanziario, il PON Metro, e lo strumento contrattuale, le convenzioni Consip.

A tal fine, FPA presenterà un efficace documento di analisi che si propone di connettere le azioni previste dai 14 programmi operativi  con i servizi offerti nel quadro dei lotti 3 e 4 di SPC Cloud.

PER PARTECIPARE INVIARE UNA RICHIESTA a segreteriaconvegni@forumpa.it.

Programma dei lavori

Coordina

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

I SESSIONE

PON Metro e SPC

Intervengono

Galdi
Antonella Galdi Vice Segretario Generale - ANCI
Samaritani
Antonio Samaritani Direttore Generale - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia

Direttore Generale di Agid da maggio 2015, è stato Direttore dei Sistemi Informativi di Regione Lombardia dal 2010 al 2015 e direttore centrale vicario dell’Organizzazione e Personale. Nato a Torino nel 1963, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano nel 1988. Prima dell’incarico in Regione ha lavorato in società di consulenza internazionali e nel mondo dell’ICT con incarichi di crescente responsabilità, fino a diventare Direttore del mercato industriale in IBM per la divisione di Consulenza e System Integration.

Chiudi

Martini
Giorgio Martini Autorità di Gestione, Pon Metro - Agenzia Coesione Territoriale Biografia
Nato a Roma il 14 novembre 1957.
Da agosto 2012 Dirigente della Divisione IV presso la Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Comunitaria del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo del Ministero dello Sviluppo Economico.
Da Luglio 2015, nell’ambito delle competenze della DIvisione IV, ha assunto anche la funzione di Autorità di Gestione del PON CIttà Metropolitane 2014-2020.
 
Precedenti incarichi:
Da giugno 2011 Dirigente della Divisione XI presso la Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Comunitaria del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo del Ministero dello Sviluppo Economico.
Da dicembre 2010 con Decreto del Direttore Generale dell'Ufficio per gli Affari Generali e le Risorse del Ministero dello Sviluppo Economico,
ha assunto ad interim anche la responsabilità del Centro di Responsabilità Programmi Comunitari nell'ambito del quale operano tre Centri di Competenza.
Da agosto 2002 - Dirigente responsabile del Centro di Competenza Politiche di Coesione all'interno della Direzione Centro di Responsabilità Programmi Comunitari dell'Istituto per la Promozione Industriale (IPI), con funzioni di responsabile delle attività per la fornitura di servizi di assistenza tecnica alle amministrazioni pubbliche (in particolare al Ministero dello· Sviluppo economico), in merito alla programmazione, gestione, attuazione, valutazione e controllo di programmi e interventi cofinanziati nell'ambito della politica di coesione dell'Unione Europea.
Il Dipartimento si compone di tre servizi (la cui responsabilità è affidata a "quadri") nel quale lavorano una ventina di unità.
Dal 1996 come funzionario e poi come Quadro presso l’I.P.I. - Istituto per la Promozione Industriale, agenzia tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, specializzata in politiche industriali, incentivi finanziari alle imprese, fondi europei e programmi di cooperazione internazionale.
Da ottobre 1985 IASM -Istituto per l'Assistenza e lo Sviluppo del Mezzogiorno con qualifica di funzionario

Chiudi

Bettacchi
Roberto Bettacchi Dirigente Area Progetti per l’Agenda Digitale - Consip
Bruno Bossio
Enza Bruno Bossio Componente - Intergruppo parlamentare per l'innovazione tecnologica
Rossini
Piero Rossini Vice Direttore Generale - AlmavivA

II SESSIONE

La parola alle città

Intervengono i responsabili politici e tecnici delle agende digitali metropolitane delle 14
città metropolitane e dei comuni in esse compresi.

Intervengono

Agagliati
Emilio Agagliati Direttore Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo e Servizi Civici - Comune di Torino
Boccola
Fabrizio Boccola Direttore del Settore Strutture tecnologiche, comunicazione e servizi strumentali - Comune di Bologna
Castrignano
Riccardo Castrignano Dirigente del Servizio Innovazione Tecnologica e Sistemi Informatici - Comune di Cagliari
Cereser
Andrea Cereser Sindaco - Comune di Sandonà di Piave
Consoli
Maurizio Consoli Direttore Sistemi Informativi - Comune di Catania
De Cola
Sergio De Cola Assessore ai rapporti con il Consiglio, all'Urbanistica, alla Difesa del Suolo, ai Lavori Pubblici e all'Innovazione Tecnologica - Comune di Messina Biografia

Sergio De Cola, Messina 18/4/1955, laurea in ingegneria civile a Roma 1979, libero professionista, sposato, 3 figlie e una nipote. Ha svolto attività di consulenza per il Ministero degli Esteri, è stato professore a contratto presso le Università di Reggio Calabria e Palermo. Negli anni ha lavorato per la Fondazione di Comunità di Messina, per La Fondazione Padre Pino Puglisi, ha realizzato importanti opere pubbliche. Dall'elezione a Sindaco di Renato Accorinti a Messina (giugno 2013) è assessore con deleghe alle Politiche del Territorio e ai Lavori Pubblici, dall'aprile del 2016 ha assunto anche la delega all'innovazione tecnologica.

Chiudi

Defazio
Giancarlo Defazio Autorità Urbana della città di Roma - Dirigente U.O. Coordinamento Programmazione e Progettazione Comunitaria - Roma Capitale
Fedeli
Simonetta Fedeli Segretario Generale e Direttore Generale - Città Metropolitana di Milano
Marano
Giovanna Marano Assessore Politiche Giovanili, Scuola, Lavoro, Salute - Comune di Palermo
Mineo
Stefano Mineo Responsabile Settore Agenda digitale e tecnologie informatiche - Comune di Bologna Biografia
Laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Bologna, successivamente ho conseguito un Master in Business Administration presso PROFINGEST di Bologna (ora divenuta Bologna Business School).
Da oltre 20 anni faccio parte del team che presso il Comune di Bologna ha guidato la progettazione, lo sviluppo e Ia gestione dei sistemi informativi aziendali.
Inizialmente, prima come collaboratore esterno e poi come dipendente a tempo indeterminato, ho ricoperto un ruolo di supporto alla Direzione del Settore ICT per le attività di pianificazione e controllo, di organizzazione dei servizi e di conduzione di alcuni progetti innovativi. Poi mi è stata offerta la possibilità di assumere un ruolo di responsabilità nella gestione tecnica delle attività di progettazione e sviluppo dei sistemi applicativi e successivamente della infrastruttura tecnologica dell'Ente.
Da più di 15 anni ricopro quindi la posizione di responsabile di unità intermedia del Settore ICT con il compito di assicurare i servizi informatici agli utenti finali, di coordinare progetti di innovazione per i servizi alla comunità e per il funzionamento interno dell'Ente e di partecipare a progetti e gruppi di lavoro a livello nazionale.
Nell'attuale posizione (Dirigente Responsabile dell’Unità Intermedia Sistemi Informativi) ho mantenuto la responsabilità su parte del portafoglio applicativo dell'Ente e il compito di curare la gestione e l'evoluzione della infrastruttura tecnologica dell'Ente, affiancando a questo nell'ambito del PON Metro il ruolo di referente dell'Ente per l'attuazione della Azione “Città Digitale Metropolitana”.
 

Chiudi

Minghetti
Andrea Minghetti Dirigente Settore Agenda Digitale e Tecnologie Informatiche Dipartimento Economia e Promozione della Città - Comune di Bologna
Poggiani
Alessandra Poggiani Direttore Generale - Venis Biografia

Nata a Roma nel 1971, si è laureata in Scienze della Comunicazione e Studi Culturali a Londra nel 1995.

Esperta di economia digitale e marketing, Alessandra collabora come Senior Advisor con primarie società di consulenza nazionali e internazionali su progetti di management consulting e su attività di consulenza direzionale nei settori Enterprise 2.0, Customer Experience, Digital Strategy. Si occupa inoltra di progettualità ICT per la Pubblica Amministrazione, collaborando con enti pubblici e privati.

È stata Direttore Generale di  LAit S.p.A, società ICT in-house della Regione Lazio, Senior Advisor della società di Public Affairs e Rapporti Istituzionali Reti s.p.a., Responsabile della Comunicazione Digitale di Enel S.p.a,, Information Manager per l’Unità Operativa della Partnership Euro-Mediterranea della Commissione Europea, Direttore Comunicazione, Relazioni Istituzionali e Relazioni Esterne del Programma Mediterraneo del WWF Internazionale ed Esperto del Comune di Roma per il coordinamento di progetti europei sulla società dell’Informazione. E’ stata consulente presso numerosi enti pubblici (locali e nazionali) per l'applicazione della normativa sulla comunicazione pubblica e per lo sviluppo di sistemi informativi, di telecomunicazioni di rete e di innovazione di sistema e di processo. Combina alla sua attività professionale con l’insegnamento e la ricerca accademica.

È Visiting Professor di Economia Digitale e di Marketing Digitale alla Business School dell’Imperial College di Londra e Professore a contratto di Marketing & Innovazione alla Facoltà di Economia dell’Università Roma Tre. È stata dal 2007 al 2012 Professore a contratto di Interfacce, Sistemi e Contenuti per le nuove tecnologie presso la Facoltà di Scienze Sociali de La Sapienza di Roma. Collabora inoltre alla cattedra di Marketing della Facoltà di Ingegneria Gestionale all’Università Tor Vergata di Roma e docente presso l’Università LUISS di Rona e l’Università Pontificia del Vaticano. Coordina e supervisiona ricerche scientifiche e di mercato in materia di economia digitale e modelli di sviluppo di impresa innovativi. Coordina il gruppo di lavoro sull’Agenda Digitale della Fondazione Glocus e partecipa attivamente alle attività del think-tank Vedrò sui temi Innovazione e Agenda Digitale Europea.

 

Chiudi

Pulella
Manuel Pulella Direttore Settore Politiche Comunitarie - Comune di Reggio Calabria
Ranieri
Luigi Ranieri Capo Staff del Sindaco - Comune di Bari Biografia
Luigi Ranieri, ingegnere gestionale, laureato con lode presso l'Università di Tor vergata Roma nel 2000. Ha conseguito il dottorato di ricerca in sistemi avanzati di produzione con una tesi sul risk management dei progetti di ingegneria presso il Politecnico di Bari. Dal 2014 è ricercatore di Impianti Industriali meccanici presso l'Università del Salento dove è stato titolare di numerosi insegnamenti inerenti la gestione della produzione, impianti industriali, project management.
E' autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche sulle smart cities, pianificazione dei sevizi pubblici, risk management dei progetti di ingegneria.
Ha svolto numerosi incarichi di consulenza presso enti pubblici e imprese  n materia di gestione aziendale, project management, finanza agevolata, redazione di studi di fattibilità.
Attualmente lavora per il comune di Bari in qualità di direttore per l'attuazione del programma in staff al Sindaco ed è referente per la pianificazione strategica della città Metropolitana di Bari.

Chiudi

Ravenna
Paola Ravenna Responsabile Organismo intermedio PON Città Metro Autorità Urbana di Venezia - Comune di Venezia
Rossi
Flavio Rossi Responsabile Ufficio Sistemi Informativi - Città Metropolitana di Genova
Vannuccini
Gianluca Vannuccini Dirigente Direzione Sistemi Informativi Area Risorse - Comune di Firenze Biografia

Ingegnere elettronico, dal 1999 al 2003 si occupa di ricerca e formazione, per Università ed Aziende di TLC nazionali, su reti IP di comunicazioni wireless ed ottiche. Nel 2002 lavora agli IBM Zurich Research Laboratories, all'allora draft-standard IEEE 802.11e. Nel 2003, dopo aver concluso il dottorato di ricerca in Telematica e Società dell'Informazione, si avvicina sempre più all'eGovernment, fino ad approdare al Comune di Firenze, dove è attualmente dirigente del Servizio Sistemi Informativi. E' autore di oltre venti pubblicazioni scientifiche e di settore, su riviste e conferenze internazionali e nazionali.

 

Chiudi

Venanzi
Daniela Venanzi Autorità di gestione dei programmi operativi nazionali relativi alle Città Metropolitane - Agenzia per la Coesione Territoriale
Volpe
Luigi Volpe Dirigente Servizi "Sviluppo Applicativi" e "Reti Tecnologiche" - Comune di Napoli Biografia

Laureato in Ingegneria Elettronica presso Università degli Studi di Napoli “Federico II”, lavora al Comune di Napoli dal 1999, dapprima come Istruttore Tecnico, poi come Istruttore Direttivo. Dal 2002 è responsabile del gruppo di lavoro per la gestione informatica del tributo ICI e bonifica delle banche dati tributarie. Dal settembre 2015 è dirigente responsabile dell'Area Sviluppo Applicativo presso il Servizio Autonomo Sistemi Informativi, nonché responsabile ad interim dell’Area Reti Tecnologiche nell'ambito del medesimo Servizio.

Chiudi

Torna alla home