Torna a Eventi FPA

Gli eventi in programma

Torna alla home

  da 11:30 a 13:30

Cosenza Smart Benchmarking: quale città verso il 2030? [ SB_Cosenza ]

Venerdi 15 Dicembre ore 11.30-13.30
Salone di Rappresentanza - Palazzo dei Bruzi
Piazza dei Bruzi - Cosenza

FPA, nell’ambito dell’iniziativa Smart Benchmarking realizzata in collaborazione con il Comune di Cosenza, invita gli attori locali a condividere una sfida ambiziosa: "Cosenza 2030 Smart and Sustainable City".
Durante l'evento verrà presentato il dossier “Cosenza Smart Benchmarking”, elaborato sulla base del Rapporto ICity Rate 2017,  la ricerca annuale realizzata da FPA che fotografa la situazione delle città italiane nel percorso verso città più intelligenti, ovvero più vicine ai bisogni dei cittadini, più inclusive, più vivibili.
Saranno presenti i vertici dell’Amministrazione comunale e i principali esponenti della vita socio-economica cittadina per valutare l’impatto delle politiche pubbliche sul territorio, in modo da indirizzare meglio l’azione politica e la definizione di opportune strategie e piani di intervento.
Il seminario è aperto a politici, amministratori, imprese, università e associazioni di categoria e si propone di fornire loro strumenti utili per lo sviluppo innovativo e sostenibile del territorio.

Programma dei lavori

Presenta i risultati della ricerca “Cosenza Smart Benchmarking”

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 29^ edizione. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 16 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Intervento di apertura

Occhiuto
Mario Occhiuto Sindaco di Cosenza Biografia

Da giugno 2011 è sindaco di Cosenza. Laureato in architettura a Firenze, guida e coordina l’attività di mOa – mario Occhiuto architetture, spaziando in tutti i campi dell’architettura: dal progetto architettonico ed urbano al progetto ambientale e paesaggistico, fino all’arredamento ed al design. Ciascun progetto nasce da un lavoro di équipe che dalla ricerca e dall’approfondimento dei temi della sostenibilità ambientale, dell’identità culturale e dell’innovazione tecnologica, conduce alla realizzazione di architetture rispettose dell’ambiente e concepite per l’uomo. Partecipa al dibattito contemporaneo attraverso convegni, mostre e pubblicazioni di rilievo nazionale e internazionale sui diversi temi della architettura, con particolare interesse verso la sostenibilità, lo sviluppo urbano, la valorizzazione del paesaggio e la tutela dei beni culturali.
Tra le numerose attività, è stato curatore delle mostre “Visioni Italiane. Architettura e design verso un ambiente sostenibile"-Pechino 2006, "Sustainable Cities in Italian Style" e "Il Giardino all'italiana. Architettura di emozioni", entrambe presso l’Expo Universale di Shanghai 2010, "La Protezione dell'Ambiente in Cina"-Roma 2010. Tra le pubblicazioni, Verso la città sostenibile. L'Esperienza cinese di Huai Rou, Electa 2007 (con F. Butera) e La città accessibile, Alinea Ed., Firenze 1991 (con B. Lentini).
È stato componente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Ambientali presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e membro del Comitato Tecnico Scientifico per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Ministero dei Beni e le Attività Culturali. Membro dell'Unità Tecnica Operativa per i Balcani, istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la ricostruzione dei paesi dell'area balcanica. Professore incaricato nella Facoltà di Ingegneria presso l'Università della Calabria. Presidente dell'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Cosenza, è menzionato nel Winning Italy 2010, ha ricevuto il Premio Nazionale Laurentius 2010, il Premio “Calabresi nel mondo del lavoro 2010” e il China Trader Award 2008.

Chiudi

Intervengono

Algieri
Klaus Algieri Presidente - Camera di Commercio di Cosenza
Arcuri
Natale Arcuri Docente Dipartimento di Ingegneria Meccanica, energetica e gestionale - Università della Calabria Biografia

Professore di Fisica Tecnica Ambientale presso l’Università della Calabria si occupa di temi di ricerca riguardano la Smart City, con particolare riferimento agli aspetti energetici/ambientali.
Responsabile scientifico, per l’Università della Calabria, di numerosi progetti di ricerca internazionali e nazionali ammessi a finanziamento, tra cui il PON04a2_E “RES NOVAE – Reti, Edifici, Strade – Nuovi Obiettivi Virtuosi per l’Ambiente e l’Energia” – PON “Ricerca e Competitività 2007/2013 che ha coinvolto enti Pubblici (CNR, ENEA, UNIRC, UNIBA) e privati (ENEL,GE, IBM), su  tematiche riguardanti la transizione energetica delle città.
Membro della “Commissione Energia dell’Università della Calabria” si occupa di efficienza energetica e della produzione da fonti rinnovabili.
E’ autore di oltre 150 lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali.

Chiudi

Branda
Rosario Branda Direttore Generale - Confindustria Cosenza
Cufari
Francesco Cufari Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Cosenza Biografia

Iscritto all’Ordine della Provincia di Cosenza dal 1998,  ha ricoperto la carica di Vice Presidente dall’ottobre 2009 all’ottobre 2013 e di Presidente dal 2013 a oggi. Titolare del proprio studio, ha svolto  la libera professione dal 1998 al 2005 occupandosi di recupero ambientale di discariche R.S.U., di progettazione per finanziamenti comunitari. Dal 1998 al 2004 è tecnico ispettore AIAB e come esperto di tecniche di coltivazioni biologiche, è consulente di varie aziende agricole ad indirizzo olivicolo, agrumicolo e zootecnico. Inoltre ha seguito aziende ad indirizzo orticolo con colture fuori suolo (NFT e NGS).

È stato consulente esterno di comuni cosentini per la progettazione di aree a verde pubblico. In qualità di esperto di agricoltura biologica ha tenuto corsi  presso diversi enti e strutture. È stato  responsabile qualità del frantoio oleario La Molazza e della Cooperativa Biosybaris.

Nel 2005 è vincitore del concorso per Divulgatori Agricoli Polivalenti A.R.S.S.A. con sede lavorativa il Centro Sperimentale Dimostrativo di Mirto Crosia dove ha condotto prove sperimentali sulle metodologie di lotta biologica contro la Ceratitis capitata, fitofago chiave degli agrumi, e sulle tecniche di frigoconservazione postraccolta delle Clementine.

Dal 2006 lavora al Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria inizialmente presso il Servizio Fitosanitario Regionale,  dove ha coordinato l’attività di monitoraggio dei patogeni di lotta obbligatoria. Successivamente passa al Settore n. 3 assolvendo l’incarico di Responsabile della Misura PSR 124, della Misura 311, della Misura 20 del PSR 2014/2020 presso l'Autorità di Gestione e oggi Alta Professionalità presso la Direzione Generale.

Dal novembre 2017 è Presidente della Federazione Regionale degli Ordini dei dottori agronomi e forestali della Calabria. 

Chiudi

De Rose
Giuseppe De Rose Staff del Sindaco per Smart City, Innovazione e Università - Comune di Cosenza
Gallo
Anna Gallo Presidente Gruppo Terziario Donna - Confcommercio Cosenza
Napoli
Francesco Napoli Presidente - Confapi Calabria
Posteraro
Paolo Posteraro Presidente - Amaco SpA
Sguglio
Alfredo Sguglio Responsabile - Centro Studi Smart City Cosenza Biografia

Dottore di ricerca in Scienza Tecnologia e Società (STS) ha maturato un'esperienza decennale nell’ambito della ricerca socioeconomica utilizzando i principali metodi di analisi quantitativa e qualitativa per la raccolta e l’analisi dei dati applicati ai temi della città e dello sviluppo locale.
Premiato come migliore ricercatore non strutturato a livello accademico presso l’Università Milano Bicocca nell’ambito della prima conferenza annuale dei Sociologi del territorio per la ricerca: “Nuovi percorsi di socialità e di relazione nello spazio urbano contemporaneo. L’esperienza delle Tv di strada”.
Come Cooperante Internazionale ha coordinato per il Ministero degli Affari Esteri il progetto: “Tutela dell'ecosistema di Posidonia oceanica in Albania; cartografia delle praterie lungo le coste dell'Albania e sostegno alla capacity building ”.
Ha insegnato Sociologia Rurale presso il Corso di Laurea in Discipline Economiche e Sociali dell’Università della Calabria, promuovendo e coordinato diverse attività didattiche e culturali sui temi dell’agricoltura, del cibo e sul continuum urbano-rurale.
Si occupa di smart city. Nel progetto RES NOVAE (Reti, Edifici, Strade - Nuovi Obiettivi Virtuosi per l'Ambiente e l'Energia) ha coordinato lo studio sugli aspetti sociali delle smart cities, ha ideato il ciclo di seminari Smart City Smart People Smart Communities rivolto ai cittadini di Cosenza e il percorso formativo con le scuole della Provincia di Cosenza dal titolo Smart School.
Ha promosso Comunicare le Smart Cities, il primo corso di Perfezionamento Universitario in Italia sul tema della Smart City, realizzato presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e gestionale dell’Università della Calabria, basato sulla formazione trasversale tra disciplinari scientifici differenti, di cui è docente e membro del comitato scientifico.
Come E-learning instructional designer si è occupato dell’ideazione, della realizzazione e della gestione dei contenuti didattici per il progetto GREAT - Global Research Education and Advanced Training for Smart Cities - presso l'Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ICAR-CNR).
Attualmente svolge attività di ricerca il Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e gestionale dell’Università della Calabria. E’ coordinatore del Centro Studi Smart City (www.centrostudismartcity.it).
E’ amministratore della Startup Innovativa Smart City Intruments SRL, Spin-off dell’Università della Calabria (www.smartcityinstruments.it).
Ha scritto due libri: Città, comunicazione e partecipazione, edito da Aracne per l’università Lumsa di Roma e Tra il Kanun e il Mercato. Sviluppo e sostenibilità in Albania, sempre edito da Aracne.

Chiudi

Torna alla home