Torna a Eventi FPA

partner

Huawei

Fondata nel 1987, Huawei è leader a livello globale nello sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti e soluzioni di Information e Communication Technology. I prodotti Huawei sono utilizzati in oltre 170 Paesi e adottati da 45 dei primi 50 operatori di telefonia al mondo.

Huawei è una società privata posseduta al 100% dai suoi dipendenti, nel 2015 ha realizzato un fatturato di 60,8 miliardi di dollari con una crescita del 37% rispetto all’anno precedente.

Huawei impiega oltre 170.000 dipendenti di cui il 45% si dedica alla Ricerca & Sviluppo, settore nel quale l’azienda ha investito nel 2015 un totale di 9,2 miliardi di dollari, pari al 15% del fatturato complessivo. L’investimento complessivo di Huawei in ricerca negli ultimi 10 anni ammonta a circa 37 miliardi di dollari. A tutto il 2015 Huawei ha registrato oltre 50.000 brevetti.

La multinazionale opera sul mercato attraverso tre divisioni: Carrier, Enterprise e Consumer.

Presente in Italia dal 2004, Huawei ha due sedi principali (Milano e Roma), uffici nelle maggiori città italiane, circa 680 dipendenti, un centro di Ricerca e Sviluppo Globale, tre centri di Innovazione, e un Business Innovation Center, che rappresentano il motore per lo sviluppo in Italia della multinazionale.


E' partner di

martedì, 4 Aprile 2017

10:30
13:00

Tecnologie ICT a supporto del crisis management[Huawei_crisis management]

Martedi 4 aprile ore 10.30-13.00
Auditorium, MACRO - Museo di Arte Contemporanea
Roma, Via Nizza, 138

Gli eventi naturali manifestatesi degli ultimi mesi, alcuni purtroppo con esiti tragici, hanno anche evidenziato la fragilità di molte infrastrutture critiche pubbliche, riaccendendo l’attenzione sulla necessità di garantire la sicurezza e la resilienza dei sistemi e delle reti informatiche delle amministrazioni italiane. I beni e i servizi IT possono infatti giocare un ruolo fondamentale e strategico nel garantire un’efficace gestione delle situazioni di emergenza da parte degli enti dislocati sul territorio - siano essi autorità locali o articolazioni territoriali delle grandi amministrazioni centrali - supportando cittadini e imprese nell’immediatezza dell’evento e garantendo la continuità nell’accesso a dati e servizi gestiti dalla PA.

Nessuna PA può considerarsi immune dai rischi derivanti da eventi catastrofici o calamità naturali. Si pone quindi l’esigenza di definire e implementare sistemi integrati di governo della sicurezza del territorio e delle infrastrutture critiche, basati sia su processi di analisi preventiva e valutazione del rischio, sia misure efficaci di contrasto e gestione delle crisi, che integrino soluzioni organizzative, procedurali e tecnologiche, anche per ciò che attiene gli aspetti connessi alla comunicazione verso media e cittadini.

Torna alla lista dei Partner